Costruzioni web

logo fiaccola                     Facebook  Twitter  Google  Pinterest                              cookie policy

A+ A A-

Enrico Prandini nuovo presidente del CECE

Alla guida del Committee for European Construction Equipment è stato nominato pochi giorni fa Enrico Prandini. Già primo vicepresidente dello stesso organismo europeo, subentra nella carica a Bernd Holz. Oltre ad essere amministratore delegato di Komatsu Italia Manufacturing, Prandini è attualmente anche vicepresidente di Unacea, l’associazione italiana che rappresenta i costruttori di macchine e attrezzature.

Tra gli obiettivi principali dichiarati da Prandini l’indomani della nomina, il proseguimento della filosofia di fidelizzazione del cliente (da parte dei costruttori) attraverso la condivisione di un punto di vista comune lungo tutta la cosiddetta “catena di valore”, in previsione degli EU Industry Days 2018 il 22 febbraio prossimo (che prevedono, tra l’altro, proprio un seminario organizzato dal CECE sulla digitalizzazione del settore) e, in prospettiva, del congresso 2018 che si terrà a Roma dal 17 al 19 ottobre con la puntuale tematica “Customer loyalty through a common vision”.

Altri obiettivi della neopresidenza di Enrico Prandini, quello di continuare sulla via della promozione e del riconoscimento del comparto delle macchine e attrezzature da costruzione a livello politico in vista delle prossime elezioni europee nella primavera 2019 e della nomina successiva della nuova Commissione. “Dovremmo cogliere questa opportunità per ottenere maggiore attenzione e impatto”, ha dichiarato Prandini a questo proposito, in relazione anche alle istanze che riguardano il mercato unico europeo, sul quale il nuovo presidente intende continuare  “a promuovere l’idea della concorrenza leale” e della libera circolazione dei prodotti.

Ultima modifica il
Torna in alto

Login or Register

LOG IN

Register

Registrazione utente