casa editrice la fiaccola


Tutti i plus degli acciai speciali SSABMantella li ha tradotti nel rimorchio ribaltabile Stratosphere



Vantaggi a livello di carico, resistenza e carburante (stimato un calo nei consumi pari a 12.000 litri di carburante in dodici anni di servizio), a cui si collega direttamente una minore quota di emissioni inquinanti (meno 30 tonnellate di CO2 in dodici anni), grazie al ricorso ai materiali high-tech Hardox 500 Tuf e Strenx 960 sviluppati e prodotti da SSAB.

A sperimentarli e raccontarli è stata un'azienda italiana, la Mantella, reduce dalla riprogettazione e dal rilancio del suo rimorchio ribaltabile Stratosphere, stravolto sul piano del design in virtù, appunto, delle possibilità offerte dagli acciai ad alta resistenza del costruttore nordico. 

(descrizione)Il ricorso combinato alle due soluzioni firmate SSAB - Hardox 500 Tuf per il cassone e Strenx 960 per il telaio - ha consentito una perdita di peso di 510 kg, che è andato ad aggiungersi al carico utile di ciascun viaggio.

"I rimorchi Stratosphere sfruttano tutti i vantaggi ottenibili dalle qualità di acciaio altoresistenziale SSAB Hardox500 Tuf e Strenx 960 - ha sottolineato Gregorio Mantella, responsabile produzione di Mantella srl -. Naturalmente stiamo anche implementando soluzioni di progettazione più resistenti e più leggere per le nostre altre serie di rimorchi".

Le forme del nuovo ribaltabile, premiate con lo 'Swedish Steel Prize 2018', celano uno spessore della lamiera del cassone ridotto di 1 mm, e - direttamente connesso - il recupero, in media, di 365 kg di peso.

Un risultato raggiunto grazie alla maggiore resistenza all'usura dello SSAB Hardox 500 Tuf (si parla del 30/50 per cento in più rispetto all'Hardox 450), in cui si incontrano elevati valori di tenacità e resilienza, anche a distanza di anni. La scala Brinell restituisce un dato tra 475 e 505 HBW.

(descrizione)Per evitare problemi legati al possibile cedimento delle sponde in fase di ribaltamento, nei pannelli laterali dello Stratosphere di Mantella sono state inserite pieghe ad andamento orizzontale. Design inedito, in chiave di incrementata rigidità torsionale (più 12 per cento. Bene anche quella laterale, più 10 per cento), e quindi di stabilità, anche per l'attacco del cilindro idraulico, le guide superiori, il telaio posteriore e per i perni di ribaltamento.  

Ciascun singolo coil di acciaio SSAB Strenx 960 è stato invece impiegato, in modo innovativo, per la produzione, mediante pressopiegatura, di una forma a Z (invece della tradizionale 'doppia T' con flange e rete saldate insieme) per le travi longitudinali del telaio. A fronte di un decremento del peso di 145 kg, si è avuto un incremento notevole della resistenza alla fatica.

Tanti altri ancora i benefici sperimentati e sperimentabili: dal peso - uguale all'alluminio (ma con invece i vantaggi propri dell'acciaio) -, al tempo di produzione - circa il 50 per cento in meno -, alla migliore tenuta di strada e alle superiori proprietà meccaniche

Un rimorchio ribaltabile Mantella, realizzato con acciai speciali SSAB, permette di sommare al guadagno 0,07 euro in più a chilometro, che diventano 8.400 euro all'anno, e determinano la possibilità di ripianare l'investimento in un periodo ridotto di 4-5 anni.

Partner