In JCB, bandiere a mezz'asta in onore del Duca di Edimburgo



(descrizione)

Un omaggio al Duca di Edimburgo da parte di JCB. Le bandiere delle fabbriche JCB hanno sventolato in tutto il mondo bandiere a mezz'asta per omaggiare il Principe Filippo, scomparso all'età di 99 anni lo scorso 9 aprile.

Dopo l'annuncio della sua morte, il Presidente di JCB Lord Bamford ricorda il Duca a nome dell'azienda: "Sono enormemente rattristato nell'apprendere della morte di Sua Altezza Reale il Principe Filippo e porgo le mie più sentite condoglianze alla Regina e alla Famiglia Reale. Abbiamo avuto il piacere di accogliere il Principe Filippo in JCB in tre occasioni negli ultimi 40 anni, l'ultima nel 1998, quando ha aperto ufficialmente la nuova fabbrica di trasmissioni JCB a Wrexham. È stato un grandissimo ambasciatore per questo Paese, per gli affari e in particolare per l'ingegneria."

(descrizione)

Principe Filippo visitò per la prima volta JCB al quartier generale mondiale di Rocester nel luglio 1981, quando consegnò un premio Queen's Award a JCB Service per il successo nelle esportazioni. Il premio fu ricevuto da Anthony Bamford. Durante la visita, venne presentato al fondatore di JCB, Joseph Cyril Bamford, durante un tour della fabbrica incontrando anche decine di dipendenti. Salì anche in cabina dell'ultima terna 3CX per uno sguardo ravvicinato della più recente tecnologia della macchina.

Nel dicembre 1995, la Regina e il Duca di Edimburgo furono accolti nel quartier generale mondiale per una visita speciale in occasione del 50° anniversario di JCB. È stato il momento clou di un anno di festeggiamenti: nell’occasione la coppia reale trascorse due ore e mezza in JCB visitando la fabbrica e gli uffici. La visita si concluse con un pranzo di celebrazione per 200 persone, inclusi dipendenti e clienti, che erano stati la chiave del successo di JCB nel mezzo secolo precedente. Durante la visita, la Regina inagurò ufficialmente una replica del garage originale in cui è stata fondata la JCB il 23 ottobre 1945.

Nel 1998, durante la sua visita per aprire ufficialmente la nuova fabbrica di trasmissioni JCB da 20 milioni di sterline a Wrexham, visitò lo stabilimento e avviò il primo impianto di produzione. Durante un tour in officina, incontrò decine di dipendenti, tra cui molti che erano entrati a far parte di JCB Transmissions quando l'attività era stata avviata nel 1978.

Partner